100 cv di pura vibrazione…

15 01 2009

Nonostante Fernando abbia deciso di non venire con me questo pomeriggio, esco di casa casco alla mano per provare l’ultima uscita di casa Buell, forse l’unico compromesso di moto stradale che accetterei motorizzata con un bicilindrico yankee rumoroso e strattonante, molto lontano dal tiro ben definito e lineare delle 4 cilindri giapponesi, giocoforza per la tipica struttura del motore; arrivato nel concessionario milanese l’accoglienza è calorosa, quasi di casa, nonostante si respiri un’ aria in certi momenti di nicchia, con la sensazione d’avere a volte addosso troppi occhi, che pensano che quello probabilmente, non sia il mio posto.
Parlo con il commesso che gentilmente mi porge il solito modulo per lo scarico delle responsabilità, dieci righe in cui confermi che sei perfettamente cosciente del fatto che in caso di sventurati eventi, per dirla in maniera poco ortodossa, i cazzi sono tuoi.

Compilate dunque le solite scartoffie, quello che sembra il titolare si avvicina con fare sospetto e squadrandomi dall’alto in basso, brandendo il fatidico contratto firmato poc’anzi, mi dice:

ma siamo proprio sicuri?”

Leggi il seguito di questo post »

Annunci