Voglia di Cabrio

25 04 2009

Guido la MX5 e arrivo in prossimità di una galleria, sorrido e non perdo l’occasione di poter fare il mio solito giochetto: lascio guadagnare strada al mezzo che mi precede, rallento a circa sessanta all’ora, metto la seconda e incentivo la lancetta dei giri ad andare in esplorazione delle zone più rosse e rumorose del quadrante in cui alloggia. Con il tettuccio assente è un piacere sentire il suono del motore, amplificato dall’effetto eco: gli iniziali gorgoglii a bassi giri, il crescendo del soffio dello scarico, il sibilio altrimenti impercettibile dell’aspirazione.

2-porsche Leggi il seguito di questo post »

Annunci